A Franco Stefani il Premio Ceramics in Europe 2022

Durante il congresso svoltosi a Cracovia dal 10 al 14 luglio, ECerS ha assegnato a Franco Stefani il Gian Nicola Babini Award, riconoscimento per la creazione della tecnologia Lamina.

In occasione del congresso Ceramics in Europe 2022 (Cracovia, 10-14 luglio) – evento che ha riunito quest’anno la XVII ECerS Conference, l’ICC9 ed Electroceramics XVIII -, ha avuto luogo la consegna dei premi ECerS.

Tra questi, il Gian Nicola Babini Award (per la categoria Industrial), assegnato all’Ing. Franco Stefani, presidente di System Ceramics (Gruppo Coesia), per la tecnologia Lamina da lui creata e brevettata da System Ceramics.

Il premio riconosce il contributo essenziale fornito all’industria ceramica europea attraverso un processo industriale e una tecnologia innovativa unici al mondo: un’evoluzione che ha dato vita ad un prodotto inedito, dalle ricche potenzialità tecniche ed estetiche e che ha aperto nuovi segmenti di utilizzo e di mercato.

Con il processo industriale Lamina, Franco Stefani e System Ceramics hanno infatti trasformato il concetto di ceramica: dalla singola piastrella tradizionalmente destinata a pavimenti e rivestimenti ad una superficie di 1800x4800 mm con spessori che possono variare da 3 a 30 mm che diventa un vero e proprio elemento d’arredo.

Merito di una tecnologia rivoluzionaria basata fondamentalmente sulla potentissima pressa senza stampo – da Lamgea all’attuale Superfast – che ha conciliato innovazione, tecnologia e architettura per dare un impulso fortissimo alla creatività e aprire nuovi mercati al settore ceramico.

Articoli correlati

Leggi altro in "News"