“How to make the future: Visions and Challenges”, il convegno inaugurale di Tecna 2022

Il 27 settembre, alle ore 15 presso la Future Arena (padiglione D5). Ospiti internazionali parteciperanno alla tavola rotonda per discutere del futuro del settore.

Sulle sfide attuali, le prospettive e le strategie per garantire la crescita futura del settore ceramico è incentrato l’evento inaugurale di Tecna 2022, “How to make the future: Visions and Challenges”, in programma nel pomeriggio di martedì 27 settembre, dalle ore 15, presso la Future Arena (pad. D5) del quartiere fieristico di Rimini.

A dare il benvenuto agli ospiti, Corrado Peraboni (Amministratore Delegato di IEG), Paolo Lamberti (Presidente di Acimac) e Gian Paolo Crasta (Direttore Esecutivo di Acimac), a cui seguirà l’interessante relazione di Luca Baraldi (Chief Analyst MECS/ Acimac) che fornirà un aggiornamento sull’evoluzione dello scenario mondiale di industria, mercato e flussi esportativi di piastrelle ceramiche, una prima anticipazione dei dati contenuti nella 10a edizione dello studio annuale “Produzione e consumo mondiale di piastrelle ceramiche”.

A seguire, una tavola rotonda nella quale i manager di importanti gruppi ceramici internazionali si confronteranno sulle rispettive “vision”, le iniziative messe in atto per far fronte alle sfide attuali e future e le possibili strategie che possano garantire lo sviluppo del settore ceramico in un mondo che cambia rapidamente.

Insieme al presidente di Acimac, Paolo Lamberti, interverranno:

  • Rolando Lozano, General Manager Grupo Lamosa Mexico, secondo maggiore produttore mondiale di piastrelle con siti produttivi in Messico, Brasile, Argentina, Peru, Colombia e in Spagna.
  • Abdallah Massaad, CEO di RAK Ceramics (Emirati Arabi Uniti), quinto maggiore produttore mondiale di piastrelle, attivo anche nella produzione di sanitari e stoviglieria, con impianti anche in India e Bangladesh;
  • Luca Costi, Amministratore Delegato di Del Conca Group e Del Conca USA, che offrirà il punto di vista di uno dei maggiori brand del Made in Italy, oltre ad illustrare le tendenze in atto sul mercato statunitense;
  • Abhishek Somany, CEO di Somany Ceramics (India), secondo maggiore produttore indiano e tra i “Best Brand” sul mercato domestico, che approfondirà la realtà industriale, economica e di mercato del grande Paese asiatico.

Al termine della discussione, avrà inizio la cerimonia di premiazione dei TecnAwards 2022 assegnati alle eccellenze dell’industria ceramica internazionale.

Tags

Articoli correlati

Tecna 2022: How to Make the Future

22/09/2022
Dal 27 al 30 settembre a Rimini in scena il principale Salone mondiale delle tecnologie e forniture per l’industria ceramica.

Leggi altro in "News"